Sangre


Marco Francesco Sangregorio nasce a Melzo (MI) il 29 Agosto 1986.

Fin da bambino è soprannominato Sangre, da qui lo pseudonimo con cui autentica le sue opere.

Già dall’infanzia è appassionato d’arte ed incline all’apprendimento autodidatta. Questo lo porta a visitare città d’arte, frequentare mostre ed esposizioni, seguire documentari in televisione ed approfondire anche al di fuori del normale corso di studi a scuola.

Inizia la sua produzione artistica a Febbraio del 2010 anche per via della sua (stampatore). Avendo fino a quel punto una preparazione più teorica è facile per lui riconoscere negli scarti di sovrapproduzione industriale richiami all’astrattismo e/o all’action painting. Decide allora di conservare quegli scarti e di nobilitarli dando loro un titolo, datandoli ed incorniciandoli. Ritiene ben presto, però, questo processo troppo casuale ed incontrollato. Inizia quindi a far evolvere la sua creatività verso la concezione e la realizzazione di opere a partire da zero.

In Sangre vi è un continuo impulso verso la sperimentazione di tecniche e di stili, da cui scaturiscono una grande produzione di opere e la decisione di seguire la sua vocazione artistica, di trasformare la sua passione in professione e di affrontare e snobbare critiche, scetticismo, ironia, diffidenza ed addirittura insulti.

Oggi ha prodotto più di centoventi opere e dopo una gavetta fatta di mostre personali o collettive a livello locale, da fine 2015 giungono apprezzamenti da critici di spessore e selezioni per mostre o concorsi di rilievo nazionale ed internazionale, sia sul territorio italiano che all’estero.

contatti opere realizzate